Un sabato di (stra)ordinaria follia

Prima assoluta per i Pulcini 2007 allenati dai mister Davide Abate, Leonardo Castagna e Giacomo Tassini, di giocare in contemporanea e far divertire gli oltre trenta ragazzini presenti in rosa. Il mister Leonardo inizierà la giornata in quel di Pila, ‘scaricando’ la tensione accumulata in queste settimane di continui rinvii per la sua gara. I bambini sono molto carichi, e cercheranno di ben figurare dopo il buon esordio casalingo contro il Magione. Dopo l’inopinata sconfitta patita a Madonna Alta, mister Davide affronterà il Martinea in quel di S.Enea, ostica trasferta che anche lo scorso anno venne affrontata dalla squadra rossoblu, con una bella sfida conclusa a panini e stravinta dai nostri. Parola d’ordine ripartire con una vittoria, convincendo gli scettici, accompagnatori in primis, che il gioco iper-offensivo del mister, sia proficuo ed utile. Infine i ragazzi di mister Giacomo affronteranno i pari età dell’Agello, con il rientrante Leo Fifi di nuovo a disposizione e con la voglia di presentarsi al match clou dell’anno, così definito dalla rivista KO, contro quel Castel del Piano capace di espugnare il Flavio Mariotti con una vittoria di misura. Al termine degli incontri riporteremo risultati, commenti, pagelle e fotografie per raccontarvi la giornata dei ragazzi.

Ciao Federico!

Federico Fagioli

È un brutto giorno per le Associazioni Sportive Dilettantistiche S. Sabina e Junior Santa Sabina e per tutti i dirigenti, tecnici, genitori e atleti, grandi e piccoli.  

 

Questa notte un tragico investimento da parte di una vettura su di un gruppo di ragazzi che transitavano a piedi sul ciglio della strada ha spezzato la vita del giovane Federico Fagioli, classe 1996, che per ben tre anni, dal 2010 al 2013, ha vestito la maglia rossoblù, ma quel che più conta, ha lasciato, nei cuori di tutti quelli che lo hanno conosciuto, il ricordo di un bel ragazzo, serio, buono, solare, di un ragazzo per bene a cui proprio tutti hanno voluto bene.   

 

Ai genitori, ai parenti e agli amici del giovane, le condoglianze affettuose della dirigenza, dello staff, dei giocatori e della società tutta.

 

La società augura inoltre una pronta e vigorosa guarigione al suo amico rimasto ferito nel tragico incidente. 

 

ARRIVA LA CANTERA! SUMMER CAMP 2015 F.C. BARCELONA. Di scena dal 5 AL 10 LUGLIO AL “FLAVIO MARIOTTI” di Santa Sabina.

FCB ESCOLA 1

FCB ESCOLA

Non è un sogno! I “blaugrana” sbarcheranno in una delle loro 5 tappe italiane proprio a Santa Sabina. Cosa sono gli FCB Escola Camp Italia? Sono i Camp estivi ufficiali del FC Barcelona che ti offrono l’opportunità di allenarti nelle più belle località d’Italia seguendo la metodologia della squadra di calcio di maggior successo al mondo, con la supervisione e la partecipazione diretta degli allenatori ufficiali della Cantera del FC Barcelona.

Il programma formativo di ogni FCB Escola Camp Italia si basa sull’applicazione diretta della filosofia di gioco e della metodologia del FC Barcelona. Gli allenamenti sono supervisionati e diretti dai tecnici della Cantera che saranno sempre presenti sia in campo che durante le altre attività integrative. L’obiettivo principale è che tutti i partecipanti possano esprimere il loro potenziale tecnico, tattico e fisico a prescindere dal proprio livello di abilità. Ogni giorno cercheremo di stimolare i nostri ragazzi a capire i propri limiti e a cercare di migliorarli. Gli FCB Escola Camp Italia si basano su quattro parole per noi fondamentali: giocare, provare, crescere e migliorare, ma sempre divertendosi!

Non perdere questa opportunità: iscriviti e impara tutti i segreti degli insegnamenti seguiti da Messi, Xavi, Iniesta, Piqué, Puyol, Fabregas, Valdes e tantissimi altri grandi campioni. Vivrai un’esperienza indimenticabile! Trovi tutte le informazioni su http://www.fcbcampitalia.com/camp-perugia-scheda/ .

 

TANTI CONSENSI ACCOMPAGNANO LA CONCLUSIONE DEL TORNEO FLAVIO MARIOTTI

Ultimo atto ieri pomeriggio, 12 giugno 2014, per la dodicesima edizione del Torneo Flavio Mariotti con la finalissima della categoria Pulcini 2005 tra Ternana Calcio, Accademia Calcio Bastia e Ventinella. Prolungamento imprevisto – per motivi organizzativi ed impegni concomitanti di una delle finaliste – rispetto alla data prevista di domenica scorsa in cui era stata ultimata la “tre giorni” di finali delle altre categorie con relative premiazioni dei ragazzi nella consueta festante cornice di pubblico presente al parco.

Anche quest’anno la manifestazione sportiva è risultata spettacolare con la partecipazione record di ben 104 squadre di 35 diverse società umbre a darsi battaglia nelle 8 categorie giovanili (dai Giovanissimi 2000 fino ai Piccoli Amici 2007/2008) sia sul campo sintetico che su quello erboso, forse calcato per l’ultima volta dai partecipanti al torneo in quanto è in previsione per la prossima edizione una ristrutturazione dell’impianto.

Il dato statistico parla di 234 partite letteralmente “incastrate” sui campi di gioco nell’arco dei 35 giorni di torneo, partite in cui i circa 1.500 giovani “atleti” si sono dati battaglia, sempre sportivamente parlando, realizzando qualcosa come 1.229 reti (ben 110 goals in più rispetto all’anno scorso quando erano state disputate 230 partite, con solo 4 in meno rispetto a questa edizione): merito degli attaccanti o maggior distrazione dei difensori? … o cambiamento tattico dei misters che hanno ritenuto dar più importanza alla fase offensiva che alla regola del “prima non prenderle”? Considerazione scherzosa che vuole invece rafforzare lo spirito del torneo che è quello di favorire il confronto tecnico del maggior numero realtà calcistiche umbre strizzando l’occhio ai valori dello sport e dell’amicizia.

Torna a far la parte del leone la Ternana Calcio che, dopo aver rischiato nella scorsa edizione in cui aveva prevalso solo al fotofinish, si aggiudica per la quarta volta consecutiva la “Classifica Combinata” (che vale un gran trofeo ed un corposo buono acquisto da spendersi in materiale sportivo). Le fere hanno sbaragliato la concorrenza aggiudicandosi addirittura 5 categorie rispetto alle 7 in cui partecipava. Nella categoria giovanissimi 2000 ha prevalso la Nuova Fulginium con una squadra solida e tecnicamente eccelsa che già l’anno scorso aveva trionfato al Flavio Mariotti nella categoria Esordienti. In finale, i folignati hanno però dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio sui sorprendenti perugini della PGS Don Bosco. Nella categoria Piccoli Amici 2006 invece sono stati i piccoli della Junior Tiferno ad alzare la coppa dopo aver battuto in finale proprio la Ternana ed i “campioncini” della rivelazione Ponte della Pietra, protagonisti di una splendida cavalcata nel corso del torneo in cui hanno via via eliminato squadre come la Giovanili Todi, la Pontevecchio, la Vis Nuova Alba e non uscendo sconfitti nemmeno dall’incontro con il Perugia Calcio. Sui Piccoli Amici 2007/2008 ha prevalso la Nestor Calcio di Marsciano, che ha ben figurato anche nei Giovanissimi (eliminati in semifinale) e nei Pulcini 2003 (sconfitti in finale dalla Ternana Calcio.

La squadra di casa dello Junior Santa Sabina ha mancato di un niente il bis dell’anno scorso sulla categoria Pulcini 2004… solo  per il maggior numero di gol fatti da parte dei rossoverdi, a parità di differenza reti, i rossoblù sono arrivati secondi nella finale a tre con Ternana Calcio e Perugia Calcio, con i bravissimi ragazzi di mister Giannini che avevano battuto proprio i rossoverdi per 4 a 2 ma erano usciti battuti con un pizzico di sfortuna dai grifoncelli per 1 a 0. Un goal allo scadere ha però consentito ai ternani di portarsi sul 4 a 1 con il Perugia Calcio e di aggiudicarsi il trofeo.

Anche quest’anno si è registrato un gran successo di pubblico e gli organizzatori hanno registrato per l’ennesima volta i consensi degli addetti ai lavori (dirigenti ed allenatori delle squadre ospitate) i quali hanno espresso il massimo gradimento, sia per la qualità tecnica emersa nelle gare, sia per come ha funzionato la macchina organizzativa del Torneo che ha potuto contare su oltre venti addetti per ognuna delle giornate di attività (impiegati secondo una sapiente turnazione delle oltre 100 persone disponibili).

Un caloroso grazie quindi ai dirigenti ed ai genitori dello Junior Santa Sabina che hanno collaborato affinché sia sui campi da gioco, sia in segreteria e soprattutto in cucina, il tutto funzionasse quasi alla perfezione.

Un ringraziamento va anche a tutti i dirigenti, allenatori e giocatori di tutte le squadre ospiti, nonché ai loro accesi ma correttissimi sostenitori (sugli spalti ci si è sempre distinti per sportività). A loro rinnoviamo i complimenti e diamo un arrivederci per il 13° Torneo Flavio Mariotti tra circa 10 mesi.

LA FORTUNA BUSSA A SANTA SABINA

  

Come da regolamento si è tenuta ieri sera, 2 giugno 2014, pubblicamente all’interno del parco di Santa Sabina l’estrazione dei fortunati tagliandi che si sono aggiudicati gli ambitissimi premi in palio.

Premio di spicco una FIAT 500 (12 CV POP), ma anche gli altri nove premi non erano da trascurare ed i fortunati possessori potranno giustamente festeggiare. Di seguito sono elencati i 10 biglietti estratti con l’indicazione, per ciascuno, del premio spettante:

1° premio: FIAT 500 (12 CV POP)

1° premio – biglietto n. 12816  – Fiat 500 (12cv POP)
2° premio – biglietto n. 19505  – Viaggio a Parigi x 2 persone (4gg-3notti)
3° premio – biglietto n. 9601  – Anello con diamante
4° premio – biglietto n. 4640  – Cyclette (magnetica)
5° premio – biglietto n. 6651  – Tapis Roulant (magnetico)
6° premio – biglietto n. 11195  – TV color LG (27″ Full HD Led Monitor)
7° premio – biglietto n. 614  – Ipod
8° premio – biglietto n. 3187  – Aspirapolvere
9° premio – biglietto n. 4731  – Navigatore TOM TOM
10° premio-biglietto n. 15183  – Set di tute (uomo donna bambino)