RIPRESI I CAMPIONATI DELL’ATTIVITA’ DI BASE

Finalmente riecco i campionati dei ragazzi più “piccoli”, quelli dagli esordienti in giù, che da questa domenica condurranno i nostri ragazzi fino alla seconda metà di aprile (periodo in cui inizieranno i consueti tornei di fine stagione). In una domenica negativa per la prima squadra che in prima categoria conosce la sua quinta sconfitta consecutiva (ko interno con l’Agello per 2 a 3 – reti di Marchesini e Rondolini) e per la Juniores (sconfitta in casa della Vis Fossato per 2 a 1 – gol allo scadere di Gamboni), ecco i risultati delle squadre giovanili (aggiornati man mano che arriveranno gli articoli in redazione). ALLIEVI REGIONALI (All. Giancarlini) S. Sabina – Pontevalleceppi 2 – 1 Marcatori per il S.Sabina: El Habibi, Batocchioni Vittoria senza affanni per gli allievi regionali contro un Pontevalleceppi che, rinfrancato dal largo successo del turno precedente sul Montemalbe Ellera (4-1), diretto concorrente nella lotta salvezza, sperava di accorciare ancora sullo stesso Montemalbe (in questo momento al quart’ultimo posto) che distava ormai solo 3 lunghezze. I corcianesi hanno invece raccolto un punto casalingo nell’altro scontro diretto con il Cerbara (che precede di un punto i biancorossi di Ellera). Partita che ha mostrato tutto il divario tecnico tra i nostri rossoblù ed i biancorossi ponteggiani, macchiata dall’inutile nervosismo di Marcaccioli e del mister Giancarlini che si sono lasciati espellere per proteste nei confronti del direttore di gara. ALLIEVI SPERIMENTALI (All. Castellani) S. Sabina – Nestor Marsciano 3 – 2 Marcatori per il S.Sabina: Brozzi, Doricchi (2) Gli allievi di mister Castellani, privi della colonna Marcomigni (stagione finita per lui per un problema al ginocchio) e senza nessun “aiuto” da parte della squadra degli allievi regionali, sbrigano con merito la pratica Nestor, vendicando la brutta sconfitta dell’andata e guadagnando altri 3 punti in classifica che ora appare un po’ più luminosa. Da registrare alla metà del primo tempo il primo gol assoluto in carriera di Mattia Brozzi (che fino a giugno 2011 giocava a basket e che da allora ha giocato perlopiù nel reparto arretrato). Servito sulla corsa (una delle sue qualità migliori) ha portato palla fino a poco dentro l’area da dove ha lasciato partire un preciso tiro di interno piede che è andato ad infilarsi all’incrocio tra il primo palo e la traversa. La prima frazione si chiude con i rossoblù in vantaggio, grazie anche ad un palo che ha negato il pareggio agli ospiti poco dopo essere andati in svantaggio. Ad inizio ripresa, la grande occasione per il pareggio, la Nestor la ha avuta per mezzo di un penalty assegnatole dal direttore di gara. Fortunatamente per i rossoblù l’esecuzione vede la palla sul fondo e poco dopo su assist (lungo rinvio) del nostro portiere il neo entrato Doricchi segna la rete del 2-0. Passa ancora poco che il portiere della Nestor raccoglie con le mani un retropassaggio di un suo difensore. La conseguente punizione “a due” in area viene magistralmente trasformata nel 3 a 0 da Doricchi con un tiro sotto l’incrocio sul palo del portiere. Ancora qualche altra occasione sfumata per il Santa Sabina (colpito anche un palo), non permette di arrivare al 4-0. Sembra, ma non è finita. A meno di una decina di minuti dalla fine, la Nestor sigla il suo primo gol grazie ad un errore difensivo, e proprio allo scadere della partita, sigla il 2 a 3, risultato che però, fortunatamente per i padroni di casa, non c’è più il tempo di raddrizzare. GIOVANISSIMI REGIONALI (All. Ricco) Fontanelle Branca – S. Sabina 2 – 2 Marcatori per il S. Sabina: Abbate GIOVANISSIMI SPERIMENTALI (All. Scardazza) S. Sabina – Castel del Piano 1 – 2 Marcatori per il S.Sabina: Piampiano Brusco stop per i giovanissimi sperimentali che dopo una partita rocambolesca perdono contro l’ultima in classifica. I ragazzi erano partiti bene, sono andati in vantaggio con Piampiano, sfiorando il raddoppio con Panico, Bordellini e Picciafuoco. La partita sembrava segnata, ma nel secondo tempo la squadra si è un po disunita. Gli avversari hanno trovato il pareggio su un tiro da fuori che ha trafitto l’incolpevole Trebbi. Trebbi poco dopo si è superato parando un calcio di rigore causato da Munzi che ha spinto un avversario in area. Succede tutto nell’ultimo minuto, una punizione dal limite per noi, battuta da Peppucci, parata da un difensore, punizione ribattuta con avanzamento della barriera dentro l’area di rigore, stesso copione con palla ribattuta da un un difensore con il braccio sopra la testa, rigore netto; l’arbitro lascia correre tra le proteste dei nostri ragazzi, la palla calciata lontano arriva ad un avversario in chiaro fuorigioco e segna il gol del 1-2. Partita finita. Da sottolineare che l’arbitro forse alla sua prima partita è stato teleguidato da un commissario che si era messo a bordo campo. Alla fine della partita ci ha chiesto scusa. ESORDIENTI 2000 (All. De Nicolò) Atletico Gubbio – Santa Sabina (Tempi) 3 – 3 ( 0 – 0 ; 1 – 1 ; 0 – 0 ) Marcatori per il Santa Sabina: Bigonzino Trasferta proibitiva per l’inizio del campionato primaverile degli esordienti nella gelida Gubbio contro il temibile Atletico, uno dei migliori settori giovanili umbri. Il campo ha detto che anche il S. Sabina non è da meno, visto che il risultato di parità sta più stretto ai rossoblù ospiti che ai comunque bravi arancioni eugubini. Belle trame di gioco e continuo dominio territoriale sottolineano la crescita tecnica dei ragazzi perugini, penalizzati dalla fortuna nelle tante occasioni da rete create (colpiti due pali clamorosi, uno nel primo tempo da Paccaduscio e l’altro nella ripresa da Bura). Tre legni anche per i padroni di casa, ma nelle quasi uniche azioni create, uno dei quali (traversa superiore) con un tiro casuale a palombella da lunga distanza. Bella la rete di Bigonzino che, ben lanciato da De Rosa a tu per tu col portiere, lo ha evitato allargandosi sulla sinistra per infilare nella porta vuota da posizione abbastanza defilata. Da elogiare comunque tutti i ragazzi scesi in campo, protagonisti di una prova generosa e di buona qualità. ESORDIENTI 2001 (all. Valeri) S. Sabina – Tre Torri Casteldelpiano (Tempi) 0 – 3 ( 0 – 6 ; 0 – 1 ; 0 – 1 ) Marcatori per il Santa Sabina: // Sabato non felice purtroppo per gli esordienti di mister Valeri, orfani di entrambi i propri portieri (uno fermo ai box e l’altro impegnato con gli esordienti 2000, a loro volta privi del proprio estremo difensore). In realtà l’incontro prende una brutta piega proprio nel primo tempo quando i rossoblù di casa, ancora intorpiditi dalla lunga sosta invernale, non sono scesi in campo con il giusto spirito, lasciando l’intera iniziativa agli avversari che, ringraziando, hanno dilagato. Diversa la musica a partire dal primo minuto del secondo tempo. Si è notata una maggiore autostima nei ragazzi che hanno ben giocato reggendo lo 0-0 fino agli ultimi 20 secondi quando, purtroppo, il Castel del Piano è riuscito a scardinare la difesa di casa realizzando lo 0-1. Cliché che si ripete anche nel terzo tempo: il S. Sabina mostra i denti e tenta in tutti i modi di mantenere il pallino del gioco con tenacia. Anche in questo caso proprio negli ultimi minuti gli avversari riescono a centrare la rete e pure il terzo tempo termina 0-1. In sintesi, se si eccettua lo sciagurato primo tempo si sarebbe vista una partita abbastanza equilibrata, pertanto, occorrerà in futuro concentrarsi sulla gara sin dal primo minuto del primo tempo. FORZA RAGAZZI!!! PULCINI 2002 (all. Rinaldi) S.Sabina – Montemorcino (Tempi) 0 – 3 ( 1 – 4 ; 0 – 4 ; 2 – 5 ) Marcatori per il Santa Sabina: Cerinei F. (3) Partenza affannosa per la squadra pulcini di Mr. Rinaldi nella prima gara del campionato primaverile contro il Montemorcino presentatosi oggi al Flavio Mariotti in maglia amaranto. I piccoli rossoblu, (orfani del loro mister per quindici giorni), sono apparsi privi della grinta e della voglia di calcio accumulata nel campionato autunnale. Infatti il Montemorcino parte subito forte aggiudicandosi il primo tempo con un poker di goal insaccati ai padroni di casa. Unica reazione è quella di Cerinei che risponde con un bel gol di rapina. I santasabinesi, demoralizzati dal loro stesso gioco e dalla consapevolezza che la squadra non sembra compatta come una volta, entrano in campo nel secondo tempo con il morale ancora a terra. Nonostante i numerosi incoraggiamenti del mister e dei suoi accompagnatori, i ragazzi subiscono ancora la pressione del Montemorcino, che mettono a segno ancora quattro goal, sotto gli occhi increduli del mister dal cui labiale si è potuto leggere: “in altri tempi il Santa Sabina avrebbe pienamente dominato questa partita”. Nonostante i deludenti primi due tempi, i ragazzi della spada nella roccia, reagiscono bene ed entrano sul rettangolo di gioco con un pò più di grinta. Infatti in meno di otto minuti bomber Cerinei mette a segno due goal, e porta in doppio vantaggio il Santa Sabina. Ma l’illusione della vittoria dura poco, non appena il mster effetua i primi cambi obbligatori, il Montemorcino ne approfitta nuovamente mettendo a segno cinque goal, uno dopo l’altro, mentre i rossoblù non fanno altro che stare a guardare. In generale si è notata una completa mancanza di determinazione e spirito di “squadra” nei nostri ragazzi, peculiarità che in altre partite distinguevano questo gruppo. Speriamo che il ritorno del mister faccia risorgere quella giusta carica agonistica, affievolitasi, forse, anche a causa della sosta natalizia. PULCINI 2003 (All. De Rosa) Ponte della Pietra – Junior Santa Sabina (Tempi) 2 – 1 ( 0 – 1 ; 2 – 0 ; 1 – 0 ) Marcatori per il Santa Sabina: Pazzaglia Partita sfortunata dei ragazzi di mister De Rosa che scesi a Ponte della Pietra per accaparrarsi l’intera posta in palio hanno disputato un primo tempo magistrale mettendo in mostra una netta supremazia dii gioco, concretizzata però con un solo gol di scarto a dispetto delle tante occasioni create. La seconda frazione, dopo i cambi operati dai misters, è risultata abbastanza equilibrata con diversi capovolgimenti di fronte. In occasione di due ingenuità difensive da cui sono scaturite altrettante mischie sono arrivate le 2 reti che hanno deciso il tempo a favore del Ponte della Pietra. Terzo tempo fotocopia del primo con la costante superiorità espressa dai ragazzi di mister De Rosa che però hanno avuto difficoltà a concretizzare. La rete dei padroni di casa è stata realizzata su di un calcio di punizione assegnato con molta superficialità dal direttore di gara (NDR: il mister locale. Ma non ci dovrebbe essere l’auotarbitraggio???) che il portierino santasabinese non riusciva a neutralizzare. Come ciliegina sulla torta, la fine dell’incontro veniva fischiata in anticipo di diversi secondi rispetto ai 15 minuti previsti nonostante il S. Sabina si apprestasse a battere un calcio d’angolo. Cose che accadono raramente in serie A, figuriamoci se sia lecito vederle in una partita di pulcini. Considerando che i piccoli rossoblù stavano producendo il massimo sforzo per recuperare un risultato passivo bugiardo, anche il pubblico santasabinese ha biasimato, molto civilmente, l’arbitraggio unidirezionale del mister locale. PULCINI 2003 (All. Dodaro) Junior Calcio Magione – Junior Santa Sabina (Tempi) 3 – 0 ( 5 – 0 ; 1 – 0 ; 2 – 0 ) Marcatori per il Santa Sabina: // Ricomincia il campionato dei pulcini 2003 di mister Dodaro, cui sono state opposte nel girone le stesse squadre del girone invernale (scelta discutibile della federazione). Cominciano male i piccoli rossoblù che subiscono da subito la maggiore veemenza degli avversari, oltre i limiti della correttezza quando, interpretando in modo singolare la regola dell’autoarbitraggio, si impadronivano di tutte le rimesse laterali, anche le più evidenti, approfittando dell’eccessivo “fair play” dei nostri ragazzi circa il rispetto dell’avversario. La prima frazione termina con un 5 a 0 con almeno tre gol favoriti dai citati episodi antisportivi!!! Nel secondo e nel terzo tempo si è vista una squadra un pochino più attenta e l’equilibrio si è notata anche nel risultato, sempre negativo, ma evidentemente combattuto. Anche questo tipo di lezioni servono come esperienza, ma con la consapevolezza che nello sport è bello vincere… MA RESTANDO SEMPRE FEDELI ALLE REGOLE DELLA CORRETTEZZA, quindi miglioriamo nel carattere senza lasciarci trascinare dalla voglia di vincere a costo di scorrettezze. PULCINI 2004 (All. Giannini) Junior Santa Sabina – Monte Malbe Ellera (Tempi) 3 – 0 ( 4 – 0 ; 5 – 0 ; 6 – 0 ) Marcatori per il Santa Sabina: Cicioni, Grassi, Mezzasoma (2), Montanelli (4), Nucci (4), Rios Moran (3) Pronti … via!!! Finalmente i piccoli 2004 iniziano il loro primo campionato. Infatti dopo la fase autunnale caratterizzata dagli incontri stile “piccoli amici”m inizia un vero e proprio campionato. Primo avversario è il Monte Malbe Ellera presentatosi al Flavio Mariotti con una formazione falcidiata da un terribile virus influenzale. I sopravvissuti hanno dovuto fare i conti con gli indiavolati rosso blu che non hanno avuto pietà e con un crescendo di goal hanno festeggiato la loro prima gara di campionato. Per fortuna a fine partita l’immancabile “quarto tempo”, preparato dai sempre disponibili, gentilissimi, bravissimi (e chi più ne ha più ne metta) genitori, ha reso meno amara la trasferta per i ragazzi del Monte Malbe Ellera!!!! PULCINI 2004 (All. Sicilia) Settevalli Pila – Junior Santa Sabina (Tempi) 3 – 1 ( 2 – 0 ; 1 – 1 ; 2 – 0 ) Marcatori per il Santa Sabina: Febbroni Ricominciare è duro per tutti e soprattutto per i nostri pulcini che non hanno i minuti sulle gambe e purtroppo si vede ….il primo tempo è come se gli avversari sono soli in campo e finisce sul 2-0; mister Vanni promette allenamenti duri e serrati e minaccia il ritiro: la squadra ha una scrollata generale e Febbroni decisivo buca la rete …. Sicuri di portare a casa un risultato decisivo abbassano la guardia, gli avversari ne approfittano e al 14′ arriva il pareggio …. E’ delusione totale che purtroppo compromette anche il terzo tempo …. Niente ragazzi, così non va più impegno negli allenamenti e più positivi in partita … Questo il commento di mister Vanni ….