RISULTATI DEL 24-25-26-27 FEBBRAIO

Ci scusiamo con i fedeli lettori del sito per l’assenza di commenti relativamente agli impegni delle nostre squadre nel precedente fine settimana. Il disservizio è stato rivendicato quale protesta nei confronti degli operatori sul campo i quali non ottemperano all’osservanza delle procedure di comunicazione pur concordate in fase di programmazione delle strategie (come traduzione penso potrebbe bastare un: “non ho avuto tempo di scrivere l’articolo”). Venendo ad oggi, riprendiamo la pubblicazione di brevi cronache delle partite delle nostre amate squadre giovanili. Un accenno ai risultati dei “grandi”, positivi perlopiù, visto che la prima squadra ha ottenuto un ottimo pareggio casalingo (1-1) contro la forte S.Erminio Montebagnolo che a metà della ripresa è riuscita a recuperare il vantaggio rossoblù siglato nel 1° tempo dal capitano Tienduri. La Juniores si impone in casa per 1 a 0 contro i parietà dello Sporting Pila posizionandosi nella zona medio-alta della classifica. Anche le ragazze della squadra femminile militanti nel campionato di serie C riescono ad imporsi, loro in tasferta, sulle avversarie dello Spello (tra le realizzazioni quella del capitano Francesca Tienduri che così pareggia in famiglia la rete siglata dal fratello Michele in prima squadra). ALLIEVI REGIONALI S. Sabina – Pontevalleceppi 0 – 2 Marcatori per il Santa Sabina: // Grande prova degli allievi di mister Luzzatti contro una delle dominatrici del torneo. In realtà il divario di classifica non è per niente emerso in questo incontro, anzi i santasabinesi sono apparsi per lunghi tratti padroni del campo, di fronte ad avversari che forse non si aspettavano di dover soffrire così tanto. Si sa però che nel calcio sono spesso gli episodi a decidere il risultato e quando una squadra può contare su elementi di elevata caratura tecnica ha sempre la possibilità di “pungere”, anche nelle giornate in cui non si esprime un bel gioco. E’ così succede che è proprio il Pontevalleceppi ad andare in vantaggio sul finire del primo tempo con un gran tiro, estemporaneo quanto bello, da fuori area che va a gonfiare la rete degli increduli padroni di casa. Seconda frazione sul cliché della prima, con il Santa Sabina proteso nella ricerca del meritato pareggio. Pareggio che sembra ormai cosa fatta quando il nuovo entrato Doricchi (classe 1997, buono il suo impatto sulla gara) fallisce una buona occasione. Può capitare, ma la legge del calcio spesso non si smentisce, ed anche in questo caso si passa dal possibile pareggio al 2 a 0 ospite maturato, su calcio di rigore concesso nel finale dal direttore di gara. Il Pontevalleceppi, quasi sorpreso, ringrazia la buona sorte e saluta i nostri ragazzi che rimangono senza punti in classifica , ma con la consapevolezza di poter dire ancora buone cose nel prosieguo del campionato. ALLIEVI PROVINCIALI Tiberis – S. Sabina 4 – 0 Marcatori per il Santa Sabina: // Ancora una sconfitta per i ragazzi di mister Biagini che, pur affrontando un avversario anch’esso invischiato nei bassifondi della classifica, non riescono ad esprimersi con la dovuta cattiveria agonistica finendo per essere sopraffatti nel finale di gara. Nota positiva è il recupero di alcuni componenti della squadra, fuori per diversi mesi per infortunio o malattia, che stanno per rientrare nei ranghi e potranno sicuramente dare manforte nella auspicata ripresa della squadra, sia sotto il profilo del gioco che sotto quello del risultato. GIOVANISSIMI REGIONALI Castel del Piano – S. Sabina 1 – 1 Marcatori per il Santa Sabina: Morlupo Mezzo passo falso per la squadra di mister Giancarlini in una domenica in cui Bastia e Gualdo riescono a guadagnare ulteriori due punti sulla nostra temibile compagine. Recupero della prima delle giornate rinviate per neve, cha, a causa dell’indisponibilità di campi domenicali presso le due società contendenti, si disputa insolitamente di venerdì (giorno scaramanticamente non favorevole di cui il mister, notoriamente attento a questi aspetti, non aveva, ahimè, tenuto conto). Da notare anche l’inversione di campo (si gioca al Flavio Mariotti per ricambiare l’inversione richiesta nel girone di andata al Castel del Piano visto il rizollamento del manto erboso santasabinese), cosicché c’erano vari elementi per ritenere anomala questa partita. I ragazzi – assenti Angelini e Alunni Proietti, per convalescenza da uno stato febbrile il primo e per noia muscolare il secondo – scendono in campo contratti e privi di idee. L’avversario è temuto, in particolare per il suo unico ma fondamentale punto di forza, schierato dal mister avversario al centro dell’attacco, Jacopo Mancinelli, che in effetti, spaziando su tutto il fronte offensivo, si rende pericoloso ogni volta che il pallone gli arriva nelle vicinanze. Ciò nonostante, nel primo tempo le migliori occasioni per passare in vantaggio le hanno proprio i ragazzi di mister Giancarlini, prima con Brozzi che, servito magistralmente da Doricchi con un fendente che dalla tre quarti attraversa l’area di rigore, manca il tap-in a due passi dal secondo palo, quindi da Boila che su azione di calcio d’angolo colpisce male a volo all’interno dell’area piccola favorendo una mischia poi risolta dai difensori avversari. Invece proprio allo scadere dell’unico minuto di recupero concesso per la prima frazione di gioco ecco un ingenuo fallo al limite dell’area. Occasione che il solito Mancinelli non si lascia sfuggire calciando in modo spettacolare sopra la barriera a rientrare a filo del primo palo con il nostro Kikrri inutilmente proteso in volo: imparabile. Col pallone in rete l’arbitro fischia il rientro negli spogliatoi per l’intervallo. Nella ripresa il Santa Sabina si protende nella metà campo avversaria per cercare di raddrizzare la partita e nei primi dieci minuti sembra aver ritrovato il filo della matassa, fino a giungere al pareggio. E’ sempre Doricchi che con una bella azione personale sulla sinistra si libera dell’avversario ed effettua un tiro-cross che mette in difficoltà il numero uno avversario costretto ad una respinta corta, il pallone giunge a Morlupo appostato sulla destra al limite dell’area il quale con un “piatto” di sinistro (non il suo piede) piazza la palla nell’angolino basso sul secondo palo. Si spera che il pareggio, metta le ali ai rossoblù ma la partita torna ad essere nervosa ed a parte un paio di azioni confuse nell’area di rigore avversaria, non vi sono stati particolari sussulti se non per una traversa colpita da Mancinelli per il Castel del Piano che poteva costituire davvero una beffa. Con questa considerazione (1 punto è meglio che 0), nonostante i cambi nel finale assicurano una maggior verve in fase offensiva, si arriva fino alla fine in situazione di pareggio. Resta la consolazione della consapevolezza che il Castel del Piano, con il suo centravanti, saranno un avversario ostico per tutti. GIOVANISSIMI PROVINCIALI Giovanili Todi – S. Sabina 3 – 4 Marcatori per il Santa Sabina: Abbate (4) Partita al cardiopalma per i numerosi tifosi rossoblù al seguito dei giovanissimi del duo Broccoletti-Rosi. Avversario di turno la Giovanili Todi, squadra ostica, in ripresa nel campionato dopo un inizio difficile. Ed i tuderti lo dimostrano mettendo subito in difficoltà rimaneggiati rossoblù, fino a chiudere il primo tempo sul netto risultato di 3 a 1 in cui solo Abbate riesce a gonfiare la rete avversaria. Negli spogliatoi i mister devono aver strigliato a dovere i propri giocatori che scendono in campo nella ripresa con un altro piglio. Cominciano triangolazioni, sovrapposizioni, lanci in ampiezza e profondità che mettono la squadra avversaria alle corde ed è sempre Abbate che lanciato sapientemente dai centrocampisti si ritrova a realizzare uno dietro l’altro i gol che determinano l’incredibile quanto meritata rimonta. Sembra di rivedere (ahimè) un vecchio Bari-Perugia in cui il grifo riuscì a vincere 4 a 3 dopo essere stato sotto addirittura 3 a 0 ma per i mister Broccoletti e Rosi crediamo questa vittoria resterà maggiormente nel cuore. ESORDIENTI 1999 (all. Moscioni) S. Sabina – Bastia (Tempi) 3 – 0 ( 1 – 0 ; 1 – 0 ; 1 – 0 ) Marcatori per il Santa Sabina: Lazzarini, Marcaccioli, Lazzarini Bella vittoria per i ’99 di mister Moscioni contro il forte Bastia che deve cedere alle furie rossoblù apparsi meglio organizzati. Partita combattuta in tutti e tre i tempi in cui Mazzasette e compagni hanno prevalso di misura, ma il gioco espresso dai padroni di casa è apparso per lunghi tratti spumeggiante oltre a poter contare anche sulle giocate individuali dei tanti giocatori rossoblù dotati di un bagaglio tecnico superiore alla media. ESORDIENTI 1999 (all. Marcarelli) Valdichiana Umbra – S. Sabina (Tempi) 2 – 1 ( 2 – 1 ; 0 – 1 ; 1 – 0 ) Marcatori per il Santa Sabina: Ranocchia, Piampiano Sconfitti di misura i ragazzi di mister Marcarelli al termine di una gara oltremodo equilibrata, decisa nel terzo tempo in cui i rossoblù rimangono sconfitti per 1 a 0. I ragazzi hanno mostrato buona applicazione degli insegnamenti del mister, anche nell’esecuzione di schemi sulle palle inattive, ma sono stati penalizzati nel risultato finale solo da episodi sfortunati. ESORDIENTI 2000 Montemalbe Ellera – S. Sabina (Tempi) 3 – 3 ( 0 – 0 ; 0 – 0 ; 0 – 0 ) Marcatori per il Santa Sabina: // Bella prestazione dei ragazzi di mister De Nicolò contro la squadra forse più attrezzata del girone. Il Montemalbe era stato infatti già affrontato 2 volte dai rossoblù nel girone autunnale con altrettante sconfitte, pur se di misura (entrambe per 2 tempi ad 1). Stavolta il risultato a reti bianche sta stretto ai santasabinesi che hanno avuto buone occasioni per passare in vantaggio (mentre il portiere Segatori è rimasto quasi inoperoso). Ottima la prestazione di Cassieri, sia in fase difensiva che in alcune propulsioni offensive, ma tutta la squadra, orchestrata da un Fracassini in bella evidenza, ha mostrato un calcio piacevole ed aggressivo. PULCINI 2001 (all. Gatti) S. Sabina – Giovanili C. del Piano (Tempi) 1 – 3 ( 1 – 2 ; 0 – 0 ; 1 – 2 ) Marcatori per il Santa Sabina: Autogol di un avversario e De Rosa. Molte assenze per lo Junior Santa Sabina, ma questo non basta per giustificare la scialba prova dei nostri pulcini. La squadra è apparsa rinunciataria e povera di idee, forse stanca per il bell’incontro disputato in settimana contro gli stessi avversari del Castel del Piano, valido per la manifestazione “Sei bravo a scuola di calcio”. E’ un momento di difficoltà ma sono comunque evidenti le qualità dei piccoli rossoblù guidati da mister Michele Gatti. Siamo sicuri che rimboccandosi le maniche si tornerà presto alle belle prestazioni cui i ragazzi ci hanno abituato. PULCINI 2001 (all. Luzietti) Settevalli Pila – S. Sabina (Tempi) 3 – 0 ( 3 – 0 ; 3 – 0 ; 3 – 1 ) Marcatori per il Santa Sabina: Orsini Il risultato non inganni. E’ stata ottima la prestazione dei pulcini di mister Luzietti che nei primi due tempi hanno mostrato una buona crescita sotto l’aspetto del gioco, con buone trame che non riescono ad essere concretizzate solo per un po’ di sfortuna, anche se occorrerebbe una maggiore determinazione. Il terzo tempo inizia con una maggiore grinta da parte dei piccoli rossoblù che passano addirittura in vantaggio con un eurogol di Mario Orsini che lascia partire dalla distanza un missile che si insacca all’incrocio dei pali. La partita diventa combattuta perché i padroni di casa, squadra tecnicamente ben attrezzata, non ci stanno a perdere e tirano fuori a loro volta gli artigli riuscendo nel finale a prevalere con un’altra tripletta approfittando anche della stanchezza dei santasabinesi. PULCINI 2002 (all. Giannini) Madonna Alta – Junior S. Sabina (Tempi) 2 – 3 ( 0 – 0 ; 0 – 1 ; 0 – 0 ) Marcatori per il Santa Sabina: Cerinei Vincono di misura i ragazzi guidati da mister Giannini in una gara condizionata dal primo gran caldo della stagione. Ne hanno risentito ovviamente le prestazioni dal punto di vista dell’intensità e l’unico gol siglato da Cerinei ha consentito così di portare a casa il risultato. Buona prestazione, comunque, dei ragazzi rossoblù che hanno ripetutamente provato a costrurire le trame di gioco cui hanno abituato i numerosi tifosi al seguito, azioni in cui è tuttavia manato solo il gol. PULCINI 2002 Junior S. Sabina – Giovanili C. del Piano (Tempi) 1 – 3 ( 0 – 0 ; 0 – 1 ; 0 – 4 ) Marcatori per il Santa Sabina: // I pulcini di mister Castiglia hanno affrontato il Castel del Piano che si è sempre mostrato tra le migliori compagini della categoria. Nonostante la superiorità dell’avversario, lo Junior Santa Sabina, forte di una sana cattiveria agonistica, è rimasto in partita per tutta la gara, resistendo sullo 0 a 0 nella prima frazione e cedendo solo di misura (1 a 0) nel secondo tempo. Un affermazione nel terzo tempo avrebbe significato pareggio ma la stanchezza accumulata si è fatta sentire e gli avversari hanno dilagato con ben quattro reti, lasciando ai padroni di casa la convinzione di essere comunque in crescita. PULCINI 2003 (all. Giugliarelli) Junior S. Sabina – Junior Magione (Tempi) 3 – 1 ( 1 – 0 ; 1 – 1 ; 3 – 2 ) Marcatori per il Santa Sabina: Orazi, Pautrier, Ricci (3) La seconda giornata del campionato primaverile mette di fronte i giovani del S. Sabina ed il terribile Magione di mister Tommaso Capristo (che da noi svolge le funzioni di istruttore motorio). I primi minuti della partita trascorrono senza pericoli per la squadra di mister Capristo che, mettendo a frutto la settimana di studio passata al Flavio Mariotti ad osservare i complicati schemi del nostro mister Giugliarelli, mette in campo giovani dall’ottima tecnica individuale e molto ordinati. Il tempo termina a favore dello Junior S. Sabina grazie ad una sfortunata deviazione avversaria su cross del solito Orazi (la gazzetta assegna comunque il gol al bomber rossoblù). Nel 2° tempo, Belli e compagni calano vistosamente e i ragazzi di Capristo vanno in vantaggio meritatamente dopo un’azione ben orchestrata; il S. Sabina ha però in campo “Dinamite” Pautrier che quasi allo scadere esplode un destro terrificante su palla ad uscire. E’ nel 3° tempo che si decide il match, in cui i santasabinesi si ritrovano e dopo una serie di azioni ben manovrate è “bomber” Ricci a calare la tripletta e a portarsi a casa il titolo di “uomo partita”. PULCINI 2003 (all. De Rosa) Real Virtus Bettona – Junior S. Sabina (Tempi) 1 – 2 ( 4 – 0 ; 0 – 1 ; 1 – 2 ) Marcatori per il Santa Sabina: Salibra, Pazzaglia (2) Giunge finalmente il primo successo stagionale per i piccoli ragazzi di mister De Rosa. E’ una splendida vittoria giunta al termine di una grande prova di carattere di tutta la squadra che dopo essere stata messa sotto nella prima frazione di gara con un secco 4 a 0 ha saputo reagire aggiudicandosi entrambi i tempi rimanenti e portando così al Flavio Mariotti i “3 punti”. Aldilà del risultato, i ragazzi in campo hanno mostrato una notevole crescita sotto il profilo tecnico: si sono visti infatti ampi sprazzi di bel gioco con passaggi e triangolazioni. Superba prova del capitano Isidori che nei momenti di difficoltà ha saputo prendere per mano la squadra. Eccezionale la doppietta di Pazzaglia. Un nota di merito anche ai genitori che hanno incitato per tutta la partita (anche nei momenti difficili) i piccoli calciatori che hanno saputo brillantemente ricompensare.