Il Santa Sabina scivola sulla buccia di…cipolla!!!

14° TROFEO F. MARIOTTI    ESORDIENTI 2002

JUNIOR SANTA SABINA – CANNARA 0-1

Possiamo giustamente definire così il finale della gara di esordio dei nostri ragazzi al TORNEO Giovanile Flavio Mariotti. Un peccato perchè la gara è stata piacevole ed equilibrata fino alla fine. Ma andiamo con ordine. “Scendono in campo per i locali….” esordisce così lo speaker del Torneo (complimenti per la nuova veste Michele) Daniele Cuppoloni, Francesco Martinelli, Francesco Checcarelli, Nicolò Caporalini, Mattia Frattegiani, Mattia Segaricci, Riccardo Cecchetti, Giammarco Sciurpa, Federico Cerinei, Sebastian Guzman e Lorenzo Lo Vaglio. L’approccio alla contesa è buono, anche se si nota che i ragazzi non hanno quella lucidità che li ha ben fatti figurare nelle ultime prestazioni. Il Cannara è d’altra parte ottima formazione che sa trovarsi bene in tutte le zone del campo. Alle buone trame offensive degli “ospiti”, ben fermati da una attenta difesa, risponde il Santa Sabina con rapidi contropiedi, ma per ben tre volte Cerinei si fa trovare in fuorigioco; le buone giocate di Lo Vaglio e Cecchetti trovano la difesa ospite pronta a contrastare. Dall’altra parte è bravo Daniele Cuppoloni in due occasioni a bloccare la palla senza grosse difficoltà e con ottima scelta di tempo in anticipo sugli attaccanti del Cannara. Dopo il riposo si riparte con la stessa “musica” ovvero il Cannara a fare un po’ più di gioco e il Santa a ripartire in contropiede. Mister Giugliarelli sfrutta i pochi “uomini” a disposizione in panchina per cercare da dare ancor più benzina alla squadra. Entrano Mattia Consalvi in porta, Francesco Spaccapelo per Francesco Checcarelli, Alessandro Cornicchia per Giammarco Sciurpa e Lorenzo Fuso per Lorenzo Lo Vaglio. E’ un fuoco di paglia perchè dopo un paio di buone discese di Guzman e Fuso sulle fasce, ficcanti azioni sulla trequarti offensiva con Cornicchia e Cecchetti, il Santa Sabina si “spegne” e ha buon gioco il Cannara che inizia a spingere. C’è il tempo per vedere una buona parata di Mattia Consalvi, buoni interventi difensivi di Mattia Segaricci e Francesco Martinelli il tutto condito da un attentissimo Mattia Frattegiani, con Nicolò Caporalini che, in una sporadica azione offensiva, tenta dal limite di sorprendere il portiere ospite, ma come dice il mitico CARESSA ‘la palla non và!!’ Và invece per il Cannara che, guadagnato un corner a due minuti dal termine dell’incontro, sigla la rete che decide la contesa con un bel tiro (quando lo meritano va detto..) di un loro centrale, appena dentro l’area piccola. Mancano pochi minuti, compreso il recupero, e i ragazzi rossoblù cercano il pareggio e quasi ci riescono con Alessandro Cornicchia che, con un bel tiro dal limite, non centra per poco l’angolo alla destra del portiere. Peccato per quell’unica distrazione, ma non serve recriminare. Speriamo che nei prossimi incontri si possa riscattare sia risultato che prestazione. Buona serata a tutti e FORZA SANTA SABINA!!

Dal nostro mitico inviato Pierluigi Martinelli

Giova 2002 mario 16.001