Santa Sabina e Junior Magione pari in tutto e per tutto, applausi compresi…!!!

Esordienti 2003   All. F. Scardazza

Santa Sabina – Junior Magione   2-2   (1-1   0-1   1-0)

Santa Sabina: Marsala, Pesciarelli, Gambelunghe, Ricci, Rondini, Belli, Peppucci, Siracusa, Pagano, Laganà, Cappelletti, Gatti, Pautrier e Verzellini.

Ultima gara del campionato primaverile, di scena al Mariotti di Santa Sabina l’incontro contro i pari età del Magione, pari di età ma non di stazza, simpaticamente, in quanto tra le fila dei bianco-verdi magionesi giocavano tre giovani esordienti XXL, che hanno fatto a sportellate con i nostri piccoli, ma tosti difensori centrali, a cercare di approfittare di una tattica simil-inglese, con palla lunga e pedalare, con i nostri avversari bravi ed avvantaggiati ad arrivare in area.

Primo tempo molto veemente da ambo le parti, con le squadre che lasciano da parte la tattica e si affrontano a viso aperto: alla prima azione gli avversari vanno in rete, con Marsala che non trattiene un tiro del panzer Samir e gioco facile fare gol su ribattuta. I nostri non si perdono d’animo e ribattono colpo su colpo, e su una mischia  difensiva è bravo l’ex Pagano a infilare il portiere e portare il primo tempo in parità meritatamente.

Secondo tempo che si apre con gli stessi altissimi ritmi agonistici, seppur correttissimi: il trend del tempo non cambia ed ancora gli avversari che si portano in vantaggio, al termine di una bella azione corale. I ragazzi di casa faticano a riorganizzarsi, accusando il colpo a freddo, mica tanto viste le condizioni meteo!, e tentano di organizzare trame offensive, ma lo Junior ha la possibilità a metà tempo di raddoppiare su calcio di rigore. L’ottimo Pesciarelli, altro ex della partita che si distinguerà con altri interventi di valore, riesce a sventare il tiro con una parata bellissima e suona la carica ai suoi compagni. Questa volta non riesce l’aggancio, anche se allo scadere del tempo Pautrier ha tra i piedi la palla dell’1-1, ma non riesce a ribattere in rete una respinta del portiere su magistrale punizione di Belli.

Il mister Scarda Tza Tza riunisce a cerchio i ragazzi e prova a motivarli in stile Al Pacino in ‘Ogni Maledetta Domenica’…tra centimetri e scalate, angoli del campo e metafore dantesche il mister sprona i suoi a dare tutto ciò che hanno nelle gambe e nella testa. L’organico a disposizione per la sfida odierna risente di tante assenze per infortuni, indisposizioni, catechismo ecc., quindi lo sforzo deve essere suddiviso equamente fra tutti i ragazzi, che si rimboccano le maniche e cominciano a macinare gioco. Quinto del primo tempo: lancio dalla retroguardia, per la corsa di Belli che entra in area di rigore e da posizione defilata batte a rete, per il vantaggio dei locali. Lo Junior spinge in massa alla ricerca del pari, che garantirebbe la vittoria finale, ma i ragazzi di Tza Tza tengono duro ed il goleador di giornata Belli salva sul centravanti avversario, impedendogli di battere a rete sul finale e permettendo al Santa Sabina di pareggiare la sfida finale.

Un bravo a tutti i ragazzi che in una giornata piena di difficoltà, non si sono arresi ed hanno speso fino all’ultima energia per riuscire a portare a casa un risultato positivo.

Unknown