Piccoli Amici di mister Pasquale superati dai bianconeri della Juventina

Piccoli Amici 2009-2010   All. P. Faiola

San Marco Juventina – Santa Sabina 2-1   (2-0   2-0   0-3)

Giornata perfetta per giocare a calcio, con una temperatura che tutto ha meno che di invernale, un campo liscio che pare un tappeto del biliardo ed una cornice di pubblico colorata e rumorosa. Sono questi gli ingredienti che fungono da sfondo per la sfida tra i Piccoli Amici bianconeri della gloriosa Juventina San Marco ed i rossoblù di Santa Sabina. Prima frazione molto tattica con i bambini di mister Pasquale che tengono bene il campo, ribattendo colpo su colpo le offensive degli avversari. Il gioco si sviluppa a centrocampo, con trame spesso interrotte dal pressing asfissiante portato da entrambe le parti. Poco dopo la metà del tempo la svolta della frazione di gioco. Ripartenza fulminea dei rossoblù, che intercettano palla nella propria metà campo e si riversano all’offensiva. La palla passa attraverso i piedi di tutti i giocatori, fino a quando un fendente dal limite dell’area della Juventina si stampa sul palo e ritorna in campo. I bianconeri ripartono cogliendo di sorpresa i ragazzi di Santa Sabina, con un contropiede all’italiana di altri tempi e passando in vantaggio. La rete piega le gambe ai bimbi di mister Pasquale, che impiegano alcuni minuti a riprendersi e nel frattempo i giocatori bianconeri, sull’onda dell’entusiasmo, trovano pure il raddoppio legittimando il parziale. Il mister si accorge subito che le due reti hanno scosso i suoi e cerca di scuoterli per farli ripartire nel secondo tempo a tutta birra. I ragazzi in effetti reagiscono, ma la Juventina prende il boccino delle operazioni in mano e spedisce all’angolo i rossoblù, colpendoli con un uno-due velocissimo ed indirizzando la sfida sui binari voluti. Il Santa Sabina riprende a giocare, sfiora pure la rete che riaprirebbe l’incontro, ma alla fine cede con lo stesso parziale del primo tempo. Mister Pasquale chiama a se i ragazzi, li mette seduti in cerchio e li osserva. Senza dire una parola si scatena una risata contagiosa, che ha il potere di rialzare il morale dei bambini, peraltro ovviamente sempre divertito, e di rispedirli in campo a mille all’ora. Prima conclusione che finisce in rete dopo pochi minuti, reazione dei bianconeri, seconda rete della giornata, ancora una timida reazione della Juventina, ma quelli del Santa Sabina hanno inserito il pilota automatico che li porta a siglare la terza meritata rete. Si conclude con tante reti, tanti sorrisi e tanti cori la sfida tra Juventina e Santa Sabina, all’insegna del divertimento.

IMG-20160220-WA0000