Nel Big Match della Prima Giornata del Campionato Pulcini 2007 Girone K pari tra Ellera e Santa Sabina

Pulcini 2007   All. Gabriele Nicolini

Ellera – Santa Sabina 2-2   (0-0   2-1   0-1)

Marcatori: Michele CR7 Versiglioni – Giacomo Bomber Costarelli

Stamattina la sveglia è suonata alle otto meno un quarto. Latte e biscotti per i ragazzi, due uova e caffè molto lungo per l’accompagnatore Riccardo Zuccherini. Poi il calcio d’inizio dell’atteso derby tra l’Ellera e il S. Sabina.
Sfida equilibrata con tante occasioni su un campo reso ancora più difficile dalla pioggia battente e da raffiche di vento.
Novità assoluta è la presenza di Mister Gabriele, alla prima partecipazione a una sfida ufficiale come tecnico dei nostri ragazzi e che il pubblico del S.Sabina, e soprattutto l’organizzata Curva Sud non pagante, aspetta con impazienza di vedere quale formazione a sorpresa sarà capace di schierare in campo.
Andiamo alla cronaca della partita.
In tutti e tre i tempi Mister Gabriele ha schierato un centrocampo che fa tanto possesso di palla con triangolazioni di pregio tra i giocatori, ma che trova pochi spazi. La partita maschia impostata dall’Ellera, con gioco molto intenso e pressing asfissiante a tutto campo, ha però la conseguenza di far terminare a reti inviolate il primo tempo dove riusciamo a scodellare palloni a centrocampo facile preda della squadra di casa. Nella seconda frazione di gara veniamo sconfitti per un 2 a 1 caratterizzato da un buon possesso palla da parte nostra e da buone ed incisive verticalizzazione da parte dei locali. Realizziamo una bella rete, dopo una veloce triangolazione, con conclusione finale di Michele Versy. I ragazzi non riescono a pareggiare solo per la difficoltà di finalizzare le azioni prodotte. La confusione aumenta quando ci viene annullato un goal, apparso ai più regolare, per una punizione in area per fallo di mano di un giocatore avversario e che è stata tirata magistralmente da Francesco Propy a fil di palo.
Nel terzo tempo Mister Gabriele azzecca i cambi e arriva il pareggio. A questo punto la generosità e la caparbietà con cui il S. Sabina si butta in avanti viene ripagata con un gran goal del bomberino Giacomo Costy, che ribadisce in rete un pallone che il portiere era riuscito per ben due volte a parare, modello Handanovic-Babacar.
Finisce tra abbracci e sfottò una bellissima sfida di ragazzi che nella vita di tutti i giorni siedono insieme anche come compagni di classe.

Dal nostro inviato Antonio Schipani