I Giovanissimi di Giugliarelli cedono al Castel del Piano

Giovanissimi Sperimentali     All. Jacopo Giugliarelli

Castel del Piano – Santa Sabina 4-0

“Complimenti ragazzi ci avete messo paura” … sembra essere stato questo il commento, seppur velato, dei ragazzi del Castel del Piano alla fine dell’incontro. Hanno vinto loro 4-0, ma il risulato non dà l’esatto valore di quanto espresso in campo. Chi c’era lo può ben dire..L’undici messo in campo da mister Giugliarelli è ben consapevole di quanto dovrà fare a partire dalla difesa, che oggi davanti a Daniele Cuppoloni schiera i centrali Guzman e Frattegiani e gli esterni Checcarelli e Martinelli; a centrocampo Sciurpa, Caporalini e sulle fasce Fuso e Sagarriga Michele, dovrano fornire palloni giocabili a Cerinei e Saputo per impensierire la difesa locale. Il primo tempo scorre veloce, il gioco è piacevole ed a tratti non sembra stiano giocando ragazzi del 2002. Ha più occasioni la squadra locale che dispone di ragazzi fisicamente più dotati, ma il Santa Sabina li affronta a dovere: due nitide occasioni di cui una finita sul palo e due strepitose parate di Daniele Cuppoloni in rapida sequenza, che neutralizzano le azioni del Castel del Piano mentre per il Santa Sabina occasione per Gabriele Saputo che su difettosa presa del portiere non riesce a centrare la porta da posizione defilata (palla sull’esterno della rete) L’arbitro? Si, più o meno c’è, non volevamo ipotizzare che ‘ci facesse eh’, e si fà vedere quando ammonisce Daniele Cuppoloni reo di aver perso tempo su rinvio dal fondo. Si và così al riposo a reti inviolate. Il secondo tempo inizia con una grande pressione del Castel del Piano che nel giro di pochi minuti riesce ad andare in vantaggio con una bella azione manovrata. Subito il Santa Sabina ha la grande opportunità di pareggiare, ma il gran tiro scoccato dalla destra da Lorenzo Fuso finisce sul palo alla sinistra del portiere e nessun compagno è pronto a ribadire in rete. Da occasione mancata a gol del raddoppio, è “legge del calcio”!! Peccato .. ma ancora una volta, anzi ben due, il Santa Sabina avrebbe l’oportunità di segnare, ma il portiere prima respinge un tiro quasi a botta sicura di Gabriele Saputo poi è un difensore che mura il tiro in ribattuta di Cerinei ed infine Caporalini spara alto sopra la traversa. Hanno spazio in partita anche Riccardo Sagarriga Visconti, Francesco Spaccapelo, Francesco Cerrini (un 2003 venuto a dar man forte alla squadra) e Mattia Consalvi. La partita è sempre piacevole e corretta e l’arbitro non ha difficoltà a gestirla. Prima di subire il terzo gol altra occasione per Lorenzo Fuso, che fà tutto bene sulla fascia fino al tiro finale che finisce sul fondo. Basterebbe così ma i ragazzi del Castel del Piano al 2° minuto del recupero segnano la quarta rete che mette fine all’incontro. Onore con lode agli sconfitti che vengono salutati dagli avversari con convinte strette di mano e pacche sulle spalle.. bravi ragazzi, tutti, e buona domenica!!!