Piccoli Amici 2008…partenza 2016 col botto!!!!

Piccoli Amici 2008   All. Andrea Schipilliti

Santa Sabina – Junior Magione 2-1   (1-0   0-1   4-3)

Marcatori: Tomassini 4 – Anas 1 – Antognarelli 1

Apertura del 2016 col botto per i Piccoli Amici 2008. Il mister Andrea Schipilliti per la gara interna con il Magione, decide di convocare e quindi di portarsi in campo: Anas, Antognarelli, Brenci, Cavalaglio, Iannotta, Lepri, Monsignori, Pispola, Sabatini, Tomassini. Primo tempo che vede il Santa Sabina appropiarsi del centrocampo ed iniziare una lenta manovra di affondo sulle fasce, finchè un guizzo di Tomassini porta in vantaggio gli Schipilliti boys che chiudono in vantaggio di una rete nonostante il ritorno del Magione che si vede chiudere la porta in faccia da un sempre attento Sabatini. Secondo tempo che comincia con l’assalto del Magione alla ricerca del gol che riequilibrerebbe la sfida. Le speranze vanno a sbattere contro un Monsignori in giornata di grazia, che schierato in porta, prenderebbe anche le palline da tennis se non fosse per l’unica palla che si vede dietro le spalle calciata con una potenza e una precisione rare per questa categoria. Termina 1-0 per il Magione la seconda frazione, che riporta in parità la sfida. Degno del miglior e più famoso supplementare Italia-Germania del 1970, il terzo tempo regala una sfida pirotecnica. Si inizia con il gol del Magione a cui, quasi subito, risponde la zampata da opportunista di Anas. Magione nuovamente in vantaggio e il mister Schipilliti butta nella mischia Tomassini. Santa Sabina che guadagna una punizione sulla trequarti. Antognarelli tocca per Tomassini che lascia partire una conclusione alla Del Piero che scheggia la traversa, finisce prima sul palo e poi in rete. E’ il 2-2. Magione che torna all’assalto e Santa Sabina che torna a colpire su azione di rimessa con l’unico giocatore italiano che segna più di Dybala: Luca Antognarelli. 3-2. Ma ancora c’è da raccontare in questa storia infinita. Il Magione chiude il Santa Sabina in difesa e trova un gol su un’ottima azione del centravanti ospite. Siamo ai titoli di coda del match, tutti sono soddifatti del pareggio, tutti tranne uno: Riccardo Tomassini, che si invola sulla fascia, salta due avversari e trafigge il portiere in uscita. Finale fantastico degno di un match di altissimo livello. Davvero una grande soddisfazione per il mister Schipilliti con il suo Santa Sabina che viene accostato al Milan di Sacchi, quando ad inizio stagione rischiava l’esonero, e dopo aver trovato la quadratura del cerchio ha vinto tutto in Italia ed Europa. Staremo a vedere…

Dal nostro inviato Alessandro Monsignori